Treasuries Usa, prezzi estendono calo dopo accordo tasse

mercoledì 8 dicembre 2010 16:30
 

NEW YORK, 8 dicembre (Reuters) - I prezzi dei titoli di Stato Usa arretrano, con i rendimenti che sfiorano i massimi a sei mesi, dopo che democratici e repubblicani hanno raggiunto un accordo sull'estensione degli sgravi fiscali varati dalla precedente amministrazione Bush.

L'accordo ha nuovamente alimentato i timori legati all'inflazione e alla gestione del bilancio.

Le massicce vendite di titoli hanno acceso nuovi timori legati all'asta di 21 miliardi di decennali prevista oggi e per i 13 miliardi del trentennale di venerdì.

"Questo accordo fiscale è un disastro per la situazione di bilancio degli Stati Uniti", ha detto Howard Simons, strategist per Bianco Research a Chicago.

L'estensione degli sgravi fiscali dovrebbe portare a una crescita dell'economia di circa l'1%, ma il costo sul lungo periodo per le mancate entrate hanno spaventato chi investe in bond.

Intorno alle 16,10 il titolo a due anni US2YT=RR cede 5/32 allo 0,6116%, il decennale US10YT=RR 26/32 al 3,2417%, e il trentennale US30YT=RR 17/32 al 4,4067%.