Fisco, da aiuto Comuni a lotta evasione solo 16 mln - Entrate

lunedì 6 dicembre 2010 15:27
 

ROMA, 6 dicembre (Reuters) - Il sostegno dei Comuni alla lotta contro l'evasione fiscale ha prodotto tra 2009 e 2010 una maggiore imposta accertata di soli 16 milioni per un gettito effettivamente riscosso di quasi 2 milioni.

Lo certifica l'Agenzia delle entrate citando dati aggiornati al 15 novembre scorso.

Le segnalazioni trasmesse dai Comuni alle direzioni provinciali dell'Agenzia sono state 10.700 per un maggiore imposta accertata, calcolata sulle 1.700 segnalazioni già lavorate, di 16,22 milioni. La maggiore imposta definita è di 4 milioni e la maggiore imposta riscossa ammonta a 1,9 milioni.

"Ad oggi i Comuni che hanno risposto meglio sono quelli dell'Emilia Romagna, che ha prodotto quasi l'80% delle segnalazioni. Trend in crescita significativi sono riscontrabili in Lombardia, Veneto, Piemonte, Toscana, Marche e Umbria. Ed invece, il Lazio, le regioni meridionali e le isole restano ancora in ritardo con poche decine di segnalazioni)", ha spiegato il direttore dell'Agenzia, Attilio Befera, nel corso di un'audizione in Senato.