Bce, piano acquisto bond è strumento sensato - Nowotny

venerdì 3 dicembre 2010 12:52
 

VIENNA, 3 dicembre (Reuters) - Il programma di acquisto di titoli di Stato della Banca centrale europea è stato uno strumento addizionale utile per Francoforte.

Lo ha detto oggi Ewald Nowotny, banchiere centrale austriaco e membro del consiglio governativo della Bce.

"Credo che [gli acquisti di titoli] siano un'aggiunta sensata ai nostri strumenti per migliorare la trasmissione [delle decisioni di politica monetaria] ai mercati monetari", ha detto Nowotny.

"Quando vedremo i mercati funzionare in maniera efficiente, allora non ce ne sarà più bisogno e, inoltre, non abbiamo un ammontare fissato per il programma".

Nowotny ha anche detto l'ipotesi di bond comuni della zona euro dovrebbe essere approfondita.

"Riguardo agli euro bond non c'è una posizione ufficiale di Bce o Banca nazionale austriaca, ma, personalmente, vorrei dire che, se costruiti in modo adeguato, penso che sarebbe sensato esaminare la questione più da vicino", ha aggiunto.

Il banchiere centrale ha aggiunto che, nell'attuale struttura, il fondo di stabilità europeo (Efsf) potrebbe essere utilizzato in modo migliore.