Euro, Mussari non vede rischi per Italia e moneta unica

venerdì 3 dicembre 2010 12:34
 

SIENA, 3 dicembre (Reuters) - Il presidente dell'Abi e della Banca Mps (BMPS.MI: Quotazione), Giuseppe Mussari, ha detto di essere ottimista sul futuro della moneta unica e dell'Italia.

"Mi sembra che il presidente [della Bce Jean Claude] Trichet abbia ribadito ieri e oggi che non vede alcun pericolo per la moneta europa, che è positivamente sorpreso da alcuni aumenti di Pil e di ricchezza che vengono da alcuni Paesi europei", ha detto Mussari.

"Io sono assolutamente d'accordo con lui", ha aggiunto Mussari a commento delle parole di Trichet, incontrando i giornalisti a margine dell'assemblea straordinaria di banca Mps oggi a Siena per l'incorporazione di Paschi gestione immobiliari e Mps investments.

"Io sono ottimista in base ai numeri che hanno una certa rilevanza: fatta 100 la spesa dell'amministrazione pubblica in Italia, noi spendiamo in interessi passivi il 4,7% del Pil e l'8,7% della spesa totale e quindi, rispetto al debito pubblico italiano, non mi sembra che sia una situazione che desti preoccupazione o che determini l'insorgere di rischi per l'Italia", ha spiegato Mussari.

Alla domanda se, secondo il suo giudizio, la rete di salvataggio messa in campo dall'Europa abbia mostrato di funzionare, Mussari ha risposto: "Fino ad ora è stata utile e ha bloccato i rischi in modo efficiente".