Kinexia, Intesa e Unicredit rifinanziano Sei Energia

giovedì 2 dicembre 2010 18:47
 

MILANO, 2 dicembre (Reuters) - Unicredit (CRDI.MI: Quotazione) e Intesa Sanpaolo (ISP.MI: Quotazione) hanno erogato un finanziamento di 28,1 milioni di euro alla controllata di Kinexia KINX.MI Sei Energia: 20,1 milioni destinati al rifinanziamento delle esposizioni debitorie e 8 milioni per finanziare nuovi investimenti.

Inoltre è stata perfezionata la rinegoziazione del debito bancario esistente tra la controllata di Kinexia, Nove, con Banca innovazione e sviluppo (Biis, gruppo Intesa Sanpaolo).

Lo rende noto Kinexia in una nota, dove si precisa che le operazioni, già comunicate lo scorso 15 novembre, sono state perfezionate al verificarsi di tutte le condizioni sospensive. I clienti Reuters possono leggere il comunicato in forma integrale cliccando su [ID:nBIA02227].