Governo, Fini non vede voto anticipato - fonte

giovedì 2 dicembre 2010 16:00
 

ROMA, 2 dicembre (Reuters) - Il leader del Fli Gianfranco Fini non crede che si arriverà a elezioni anticipate e ritiene che la mozione di sfiducia annunciata oggi dal suo gruppo insieme con Api, Udc, Mpa e LibDem dimostri che il governo non ha più la fiducia in Parlamento.

Lo ha riferito una fonte del Fli, riportando quanto detto da Fini nel corso di una riunione del Fli di oggi.

Secondo il presidente della Camera, l'annunciata mozione di sfiducia dovrebbe servire a far riflettere Silvio Berlusconi e chi vuole andare alla conta il 14 dicembre, perché ormai i numeri sono sul tavolo.

Il cosiddetto terzo polo chiede al premier di dimettersi prima del 14 dicembre, giorno in cui le Camere dovrebbero votare le mozioni di sfiducia al suo governo.