Italia, rating sotto pressione se c'è instabilità politica - S&P

mercoledì 1 dicembre 2010 19:09
 

1 dicembre (Reuters) - I rating che l'agenzia Standard&Poor's assegna all'Italia riflettono una economia "relativamente prospera e diversificata", si legge in un report diffuso oggi.

S&P rimarca tuttavia che l'elevato debito pubblico del Paese - visto a 120% del Pil nel 2001 e poi in graduale discesa - e le deboli prospettive di crescita comtinueranno a limitarne la flessibilità politica a lungo termine.

L'outlook è stabile, ma i rating sia a lungo che a breve potrebbero essere sotto pressione se l'instabilità politica impedisse il piano di rientro del deficit sotto il 3%.