Legge Stabilità, governo dovrà fare manovra da 6-7 mld - Pd

mercoledì 1 dicembre 2010 16:46
 

ROMA, 1 dicembre (Reuters) - Il governo sarà costretto a fare una manovra da 6 o 7 miliardi e uno dei veicoli per realizzarla sarà il decreto legge di fine anno, il cosiddetto Milleproroghe.

Lo ha detto la presidente dei senatori Pd a Palazzo Madama Anna Finocchiaro, conversando con i cronisti al termine di un incontro con i governatori delle Regioni.

"Hanno blindato la legge di Stabilità, ma saranno costretti a fare un'altra manovra che noi stimiamo in sei o sette miliardi. E la faranno", ha detto la Finocchiaro.

L'opposizione prevede il varo di una nuova manovra perché è convinta, sulla base delle ultime previsioni arrivate dalla Commissione europea, che il governo non riesca a ridurre l'indebitamento netto in rapporto al Pil sotto il 3% entro il 2010.

La Commissione prevede un deficit/Pil al 5% nel 2010, al 4,3% e al 3,5% nel 2012. Le ultime stime del governo indicano invece un deficit/Pil al 5% quest'anno, al 3,9% nel 2011 e al 2,7% nel 2012.

Ieri il Tesoro, per bocca del sottosegretario Luigi Casero, ha smentito qualsiasi ipotesi di nuovo intervento sui saldi di bilancio.