Legge Stabilità, commissione Senato boccia tutti emendamenti

mercoledì 1 dicembre 2010 15:13
 

ROMA, 1 dicembre (Reuters) - La commissione Bilancio del Senato ha bocciato tutti i circa 300 emendamenti presentati alla legge di Stabilità.

Nel pomeriggio i senatori torneranno a riunirsi per l'esame degli ordini del giorno. Il via libera senza modifiche, oramai scontato, dovrebbe arrivare domani mattina.

"Anche per l'aula si conferma l'orientamento a non apportare modifiche", ha ribadito il presidente della commissione Antonio Azzollini.

La legge di Stabilità arriverà in aula lunedì 6 dicembre per essere approvata martedì 7 o mercoledì 8 dicembre.

Il governo si è opposto a qualsiasi modifica in Senato per evitare un terzo passaggio alla Camera, dove Pdl e Lega non hanno una maggioranza sicura dal momento che i "finiani" di Futuro e libertà decidono caso per caso come votare.

Il ministero dell'Economia vuole chiudere il prima possibile l'esame della legge anche per rassicurare i mercati ed evitare di alimentare le tensioni sul debito pubblico italiano, soprattutto dopo che ieri lo spread tra Btp e Bund a 10 anni ha sfiorato i 220 punti base.