Italia, si pensa troppo ricorso debito aiuti attività - Pagliaro

martedì 30 novembre 2010 11:32
 

MILANO, 30 novembre (Reuters) - In Italia si ritiene in modo eccessivo che il ricorso al debito da parte delle imprese possa essere un propulsore dell'attività economica.

Lo ha detto il presidente di Mediobanca (MDBI.MI: Quotazione), Renato Pagliaro, nel corso della presentazione della prima indagine di Confindustria, R&S e Unioncamere sulle medie imprese in Europa.

"In Italia consideriamo troppo il debito come propulsore dell'attività econonica", ha detto Pagliaro.

Il ricorso eccessivo al debito può invece essere "dannoso per le imprese in quanto le espone al rischio tassi e le indebolisce", ha aggiunto il banchiere.

"All'estero non è così. Porre troppa enfasi sulla necessità di allargare il credito bancario per lo sviluppo delle imprese è negativo", ha concluso.