Btp, non si fermano vendite speculative, spread record a 212 pb

martedì 30 novembre 2010 09:31
 

MILANO, 30 novembre (Reuters) - Sale di oltre 10 punti base il differenziale di rendimento tra Btp e Bund in avvio di seduta, spinto dalle vendite speculative che continuano ad abbattersi sul debito di Italia e Spagna. "Perché la speculazione dovrebbe fermarsi? Ha preso di mira Italia e Spagna", commenta un trader. "E pensa che non abbiamo ancora visto le vendite dai 'real money', sono molto nervosi ma non stanno ancora vendendo, quando inizieranno a farlo sarà il vero sciacquone".

Sulla piattaforma Tradweb, che quota lo spread Italia/Germania usando il Btp marzo 2021 contro il Bund settembre 2020, il differenziale di tasso a dieci anni è a 212 punti base in salita di 15 centesimi dalla chiusura di ieri.

Il decennale italiano IT10YT=TWEB cede quasi un punto pieno con tasso a 4,77% in salita di oltre 12 centesimi da ieri. Su Mts il decennale non ha ancora iniziato a scambiare.