PUNTO 1 - Btp, spread su Bund a 201 pb, massimo da nascita euro

lunedì 29 novembre 2010 16:11
 

(Riscrive aggiungendo andamento spread emittenti periferici)

MILANO, 29 novembre (Reuters) - Spread Italia-Germania per la prima volta sopra i 200 punti base e spread in allargamento anche per tutti gli altri emittenti periferici.

Si esaurisce velocemente l'entusiasmo per il varo del piano di salvataggio irlandese, che lascia campo libero sul mercato ai timori di propagazione della crisi finanziaria all'interno dell'area euro.

Il differenziale di rendimento tra Btp e Bund sulla scadenza decennale ha toccato, su piattaforma Tradeweb IT10YT=TWEB DE10YT=TWEB, quota tonda di 201 punti base, nuovo massimo dall'introduzione della valuta unica.

Attorno alle 15,55 italiane lo spread si conferma poco sotto, a 199,9 punti base.

Il rendimento sul Btp decennale italiano IT10YT=RR è salito al 4,652%, massimo dal 4,698% del 16 febbraio 2009.

A nuovi record dall'introduzione dell'euro anche lo spread Irlanda-Germania IE10YT=TWEB DE10YT=TWEB che tocca i 688 punti base, dopo un inziale movimento di restringimento, questa mattina.

Massimo anche per lo spread spagnolo ES10YT=TWEB DE10YT=TWEB a 276 punti base (+22 pb sulla giornata), mentre il differenziale di rendimento tra titoli portoghesi e tedeschi IT10YT=TWEB DE10YT=TWEB tocca quota 457 pb, da 444 di venerdì.