Treasuries Usa, prezzi in rialzo su delusione piano Irlanda

lunedì 29 novembre 2010 15:22
 

NEW YORK, 29 novembre (Reuters) - La delusione degli investitori per alcuni dettagli del piano di salvataggio dell'Irlanda solleva i prezzi dei Treasuries Usa nei primi scambi sulla piazza americana.

"Penso che una parte della causa sia il fatto che i mercati irlandese, spagnolo e portoghese non hanno reagito nel modo in cui la gente pensava avrebbero reagito, con gli spread che si sono allargati", ha detto Ira Jersey, strategist sui tassi di interesse per Credit Suisse a New York. "Questo ha tenuto viva un po' della domanda di Treasuries".

I Cds sul debito irlandese sono saliti di circa 9 punti base a un totale di 612 punti base, secondo i dati Markit. Quelli del portogalli si sono espansi di 36 punti a 537 e per la Spagna sono aumentati di 29 punti a 351.

L'Unione europea ha dato ieri il via libera al pacchetto di aiuti da 85 miliardi di euro per l'Irlanda, il secondo paese dopo la Grecia a ricevere aiuti.

Una parte del piano prevede 35 miliardi di euro per ristrutturare il sistema bancario irlandese. Dublino contribuirà con 17,5 miliardi in parte attinti dal Fondo pensione, elemento che in particolare ha deluso gli investitori.

"I paesi che usano asset di lungo termine per risolvere problemi nel breve di bilancio e liquidità si guadagnano, in un certo senso giustamente, lo scetticismo degli investitori, e il fatto che è il fondo pensione a essere usato come tappabuchi è un campanello d'allarme per i mercati", hanno detto gli analisti di Credit Suisse in una nota.

"In aggiunta, l'annuncio che ai titolari di bond senior potrebbe essere richiesto di partecipare a qualsiasi genere di perdita dal 2013 non è stato accolto bene", ha aggiunto la nota.

Intorno alle 15,10 il titolo a due anni US2YT=RR è piatto con rendimento allo 0,5197%, il decennale US10YT=RR guadagna 12/32 al 2,8260%, e il trentennale US30YT=RR sale di 16/32 al 4,1837%.