Zona euro, disavanzo scenderà, debito salirà - Commissione Ue

lunedì 29 novembre 2010 12:36
 

BRUXELLES, 29 novembre (Reuters) - Il disavanzo aggregato dell'area euro scenderà il prossimo anno e ancora nel 2012 mentre il debito continuerà a salire superando il 100% nel caso di Belgio e Irlanda. E' questo il quadro che emerge dalle stime autunnali della Commissione europea. Il disavanzo dei 16 paesi dell'euro scenderà a 4,6% del Pil il prossimo anno da 6,3% atteso a fine anno rallentando ancora al 3,9% del Pil nel 2012.

Il debito, invece, viene proiettato dai tecnici di Bruxelles in salita all'86,5% del Pil il prossimo anno da 84,1% a fine 2010 con un ulteriore incremento a 87,8% nel 2012.

Quest'anno solo Estonia, Lussemburgo e Svezia, nell'Unione a 27, avranno deficit inferiori al limite del 3% del Pil imposto da Maastricht. Nel 2011 anche Germania, Finlandia e Bulgaria si aggiungeranno al novero dei Paesi in regola sul disavanzo.

Nel 2012 anche l'Olanda dovrebbe vedere il deficit scendere sotto il 3%.

L'Irlanda, che quest'anno avrà il più grosso disavanzo dell'Unione con un rosso di bilancio pari al 32,3% del Pil, arriverà a tagliarlo al 9,1% nel 2012.

Il Portogallo, a rischio di finire come l'Irlanda nell'occhio del ciclone, ridurrà il deficit al 4,9% del Pil il prossimo ano dal 7,3% di fine 2010.

A politiche invariate però il disavanzo risalirebbe al 5,1% del Pil nel 2012.

In Spagna, anch'essa sotto lo scrutinio dei mercati, il deficit scenderà al 6,4% del Pil nel 2011 da 9,3% quest'anno per ridursi ancora al 5,5% nel 2012.

Mentre i disavanzi, seppur lentamente, sono destinati a calare, il debito di molti paesi invece sale inesorabilmente. Debiti superiori al 100% del Pil non saranno più una prerogativa di Italia e Grecia dal prossimo anno.   Continua...

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Zona euro, disavanzo scenderà, debito salirà - Commissione Ue | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,167.49
    +1.07%
  • FTSE Italia All-Share Index
    22,239.13
    +1.13%
  • Euronext 100
    971.10
    +0.00%