Portogallo, per Rehn la finanziaria 2011 è "appropriata"

venerdì 26 novembre 2010 17:52
 

BRUXELLES, 26 novembre (Reuters) - La finanziaria 2011 del Portogallo fissa obiettivi ambiziosi e contiene misure molto appropriate per ridurre il deficit di bilancio al 4,6% del Pil il prossimo anno. Lo ha detto il commissario per gli Affari Economici dell'Ue Olli Rehn.

"Naturalmente, questo sforzo verso il consolidamento finanziario, indispensabile per costruire una solida base per la crescita a medio termine e l'occupazione, dovrà continuare anche negli anni successivi", ha detto il commissario in una nota, accogliendo positivamente l'approvazione del budget.

"Approvando questa finanziaria ambiziosa, ma anche portando avanti una politica fiscale severa e seguendo un'agenda di riforme strutturali ambiziose per aumentare il potenziale di crescita e di occupazione, il Portogallo rafforzerà la fiducia verso la propria economia" ha aggiunto.