Irlanda, S&P taglia rating banche dopo downgrade sovrano

venerdì 26 novembre 2010 14:40
 

DUBLINO, 26 novembre (Reuters) - Standard and Poor's ha abbassato il rating di quattro istituti bancari irlandesi a seguito della riduzione del giudizio sul debito sovrano. S&P ha tagliato di un gradino il rating di Allied Irish Bank (ALBK.I: Quotazione), Bank of Ireland (BKIR.I: Quotazione) and Irish Life & Permanent IPM.I, riducendo anche la valutazione sul debito senior e subordinato.

Più pesante, e pari a ben sei notch, il taglio del rating di Anglo Irish Bank a riflesso della convizione che il governo irlandese possa essere costretto a riconsiderare l'attuale posizione di sostegno al debito non garantito dell'istituto.

Le decisioni scaturiscono dalla riduzione del rating sovrano irlandese ad 'A/A-1'.

L'agenzia ha agito anche sulle controllate irlandesi di banche estere tagliando di un notch il rating di Barclays Bank Ireland (BARC.L: Quotazione) e mettendolo sotto osservazione con implicazioni negative, insieme a quelli di Ulster Bank Ireland, la sua controllante britannica, Ulster Bank, e KBC Bank Ireland.

Il crediwatch indica la possibilità di un downgrade se il rating sovrano del paese dovesse scendere ulteriormente.

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Irlanda, S&P taglia rating banche dopo downgrade sovrano | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    19,479.46
    -0.06%
  • FTSE Italia All-Share Index
    21,272.45
    -0.04%
  • Euronext 100
    935.25
    +0.00%