Irlanda, accordo su aiuti domenica - fonti Ue

venerdì 26 novembre 2010 11:14
 

BRUXELLES, 26 novembre (Reuters) - E' molto probabile si arrivi già dopodomani a un accordo sul pacchetto di aiuti da destinare all'Irlanda, intesa che dovrebbe essere sancita dal via libera dei ministri finanziari della zona euro in 'conference call'.

Lo riferiscono fonti dell'Unione monetaria, aggiungendo che su un contributo di complessivi 85 miliardi di euro da parte di Unione europea e Fondo monetario internazionale, 35 miliardi dovrebbero essere destinati al sistema finanziario e 50 al governo centrale.

Ancora da definire, precisa una delle fonti, la singola partecipazione di Efsm, Efsm e Fmi, anche se da quest'ultimo dovrebbero arrivare circa 20 miliardi.

Un'altra fonte smentisce, come già fatto da Commissione e ministro delle Finanze tedesco, si stiano facendo pressioni su Lisbona perché faccia anch'essa richiesta di fondi di sostegno.

Sulla manovra portoghese per il 2011 le opinioni sono invece positive: si teme sì un contagio di Lisbona, ma questo può essere evitato annunciando chiaramente riforme strutturali e misure di consolidamento dei conti.