Titoli Stato, spread Spagna/Germania a nuovo record storia euro

venerdì 26 novembre 2010 10:24
 

LONDRA, 26 novembre (Reuters) - Il premio richiesto dagli investitori per tenere in portafoglio il decennale spagnolo ottobre 2020 rispetto al benchmark tedesco settembre 2020 balza in mattinata al record dall'introduzione dell'euro, con una punta a 266 centesimi.

L'allargamento è di circa 10 tick sulla chiusura precedente e in termini di rendimento, il Bono a dieci anni tocca 5,25% con un incremento di 50 centesimi in settimana.

Il clima di avversione al rischio arriva così a contagiare i maggiori 'periferici' della zona euro.

"Il mercato guarda davvero alla Spagna piuttosto che al Portogallo... la maggioranza degli investitori ritiene che per Lisbona sarà inevitabile far ricorso agli aiuti esterni", commenta Nick Stamenkovic, strategist di Ria Capital markets.

"Si cerca la prossima vittima e il movimento dei titoli di Stato spagnoli mostra segni di contagio, riteniamo però esagerati i timori sulla Spagna" aggiunge.

Secondo i dati TradeWeb si allargano di circa dieci tick base anche la forchetta Italia/Germania a 185 punti base e quella Portogallo/Germania a 464 punti base.