MONETARIO - Cosa succede oggi giovedì 25 novembre

giovedì 25 novembre 2010 07:40
 

* Dopo il balzo messo a segno a sorpresa ieri dall'indice Ifo sul clima tra le imprese tedesche, Isae pubblica oggi il dato sulla fiducia delle imprese italiane in novembre, con attese per un lieve calo a 99,6 dal precedente 99,8. Il mese scorso l'indice ha toccato i massimi da maggio 2008, grazie soprattutto ai produttori beni d'investimento e intermedi. E' peggiorata invece la fiducia tra i produttori di beni di consumo.

* Negli Stati Uniti oggi i mercati restano chiusi per la festa del Ringraziamento.

* L'avanzo corrente della Cina è raddoppiato rispetto a un anno prima nel terzo trimestre portando il totale dei primi nove mesi a 204 miliardi, oltre la soglia del 4% del Pil che gli Stati Uniti hanno cercato senza successo di promuovere come obiettivo in sede G20.

* La crescita annua dell'export giapponese ha rallentato ancora in ottobre per l'ottavo mese consecutivo, appesantita dalla forza dello yen. Le esportazioni sono cresciute del 7,8% su anno in ottobQre dopo il progresso del 10,4% messo a segno il mese precedente. L'export diretto in Europa è sceso dell'1,9% a ottobre, la prima flessione in quasi un anno.

* La moneta unica europea è poco variata in Asia a 1,3326/29 dollari EUR=, in lieve recupero dai minimi degli ultimi due mesi toccati ieri a 1,3284. In un mercato in cui predomina ancora l'avversione al rischio lo yen è in vantaggio su euro EURJPY= e dollaro JPY=.

  Continua...