Legge Stabilità, Udc annuncia emendamento su cinque per mille

mercoledì 24 novembre 2010 14:45
 

ROMA, 24 novembre (Reuters) - Nonostante l'indisponibilità del governo a introdurre nuove modifiche, l'Udc annuncia un emendamento alla legge di Stabilità in Senato per portare a 500 milioni i fondi al cinque per mille dai 100 finora stanziati per il 2011.

Lo si legge in una nota congiunta del presidente dei senatori Udc, Gianpiero D'Alia, e del vice presidente dei deputati Udc, Gian Luca Galletti.

"L'Udc presenterà in Senato un emendamento non solo per ripristinare il fondo così come era, ma per portarlo a 500 milioni", dicono i due parlamentari sollecitando il ministro dell'Economia, Giulio Tremonti, ad accogliere la loro proposta.

"Le risorse potranno essere recuperate attraverso la tassazione delle rendite finanziarie, esclusi Bot e Cct", prosegue la nota.

Questa mattina il sottosegretario al Tesoro Luigi Casero ha escluso che il Senato possa modificare ulteriormente la legge di Stabilità.

L'aumento dei fondi al cinque per mille potrebbe finire nel decreto legge di fine anno, il cosiddetto Milleproroghe.