Euro non a rischio ma divergenze Uem finora sottostimate-Juncker

mercoledì 24 novembre 2010 08:35
 

FRANCOFORTE, 24 novembre (Reuters) - La moneta unica europea non è in pericolo. A dirlo è il presidente dell'Eurogruppo, Jean Claude Juncker, un giorno dopo le dichiarazioni del cancelliere tedesco, Angela Merkel, secondo cui l'euro è in una situazione "eccezionalmente grave".

"Non penso che l'euro sia in pericolo ... l'euro è solido", ha detto il premier lussemburghese parlando a Cnbc. Juncker ha aggiunto tuttavia che gli squilibri economici all'interno della zona euro sono eccessivi e che le autorità finora hanno sottostimato l'entità del problema.