Gran Bretagna, esposizione banche a Irlanda non preoccupa - Fsa

martedì 23 novembre 2010 11:40
 

LONDRA, 23 novembre (Reuters) - Le banche britanniche non sono esposte "in maniera preoccupante" agli istituti irlandesi o ai titoli di Stato di Dublino.

Lo ha detto il presidente della Financial Services Authority della Gran Bretagna, Adair Turner.

L'esposizione ai bond irlandesi "non è affatto preoccupante nella sua dimensione", ha dichiarato. "Né l'esposizione diretta delle banche del Regno Unito alle banche irlandesi è fuori linea con quanto uno si aspetterebbe".

La principale esposizione della Gran Bretagna è verso l'economia irlandese in quanto due banche, RBS (RBS.L: Quotazione) e HBOS, hanno attività significative in Irlanda, ha aggiunto.