Irlanda, maggiori ratio patrimoniali per banche - Banca centrale

martedì 23 novembre 2010 10:23
 

DUBLINO, 23 novembre (Reuters) - Maggiori coefficienti patrimoniali bancari e una maggiore informazione sulle partecipazioni dei prestiti ipotecari sono passaggi chiave per ricostruire la fiducia del precario settore bancario irlandandese.

Lo ha detto il governatore della banca centrale Patrick Honohan che ha anche ribadito che le banche irlandesi sono in vendita.

"C'è preoccupazione sul mercato per una coda del rischio per i portafogli delle banche" ha detto Honohan in un discorso a un gruppo di commercialisti irlandesi. "Questo, insieme con l'incertezza di mercato in continuo aumento dalla fine di aprile, certamente suggerisce la necessità di maggiori ratio patrimoniali per le banche".

Sia i ratio di capitale sia gli stress test saranno elementi chiave del piano nel programma di salvataggio in corso di negoziazione con il Fondo Monetario Internazionale e la Ue, ha detto.

Le banche irlandesi -- ha aggiunto -- sono effettivamente in vendita. "Sono in vendita, per quanto mi riguarda" dice Honohan. "Sono stato un sostenitore per un certo numero di anni che i paesi piccoli devono avere proprietari stranieri per le loro banche".

Quanto al meccanismo di salvataggio, chiesto dall'Irlanda all'Ue e al Fmi, Honohan inoltre ha detto di aspettarsi molte condizioni al suo interno del meccanismo, ma che esso dovrebbe aumentare la fiducia dei mercati.