Fiat,soluzione Rossignolo ok per Termini, è senza esuberi-Romani

venerdì 19 novembre 2010 17:05
 

MILANO, 19 novembre (Reuters) - La possibilità che Gian Mario Rossignolo - patron della società che produce auto di lusso De Tomaso - rilevi lo stabilimento Fiat FIA.MI di Termini Imerese piace al governo perché non cambierà la natura del sito e consentirà di mantenere i posti di lavoro.

Lo ha detto il ministro dello Sviluppo economico Paolo Rmani a margine di un convegno a Milano.

"Il governo si è occupato immediatamente di Termini Imerese e ieri ha anticipato una soluzione ragionevole che consente a un insediamento industriale di proseguire probabilmente l'attività nella stessa area e probabilmente senza esuberi", ha detto Romani.

Fiat ha annunciato la chiusura dello stabilimento siciliano per la fine del prossimo anno.