Legge Stabilità, Camera approva, passa in Senato

venerdì 19 novembre 2010 11:52
 

ROMA, 19 novembre (Reuters) - L'aula della Camera ha approvato con 303 voti favorevoli e 250 contrari la legge di Stabilità, che ora passa in Senato per la seconda lettura.

La legge dovrà essere licenziata definitivamente entro i primi giorni di dicembre, dal momento che il 14 Camera e Senato dovranno votare le mozioni di fiducia al governo. Il Senato potrebbe limitarsi quindi a ratificare il testo licenziato da Montecitorio.

Ora il Consiglio dei ministri deve approvare la Nota di variazione, il documento che aggiorna i saldi di finanza pubblica inscrivendo in bilancio gli interventi di spesa confluiti nella legge di Stabilità.

Al termine del Consiglio l'aula si riunirà per approvare il disegno di legge del Bilancio, che contiene tutte i capitoli di spesa del bilancio pubblico.