Irlanda, non ancora necessario prestito ingente - min. Finanze

giovedì 18 novembre 2010 13:27
 

DUBLINO, 18 novembre (Reuters) - L'Irlanda non è ancora al punto da dover ricevere un sostanzioso prestito internazionale. Lo ha detto il ministro delle Finanze Brian Lenihan, in risposta al governatore della banca centrale secondo cui il paese dovrebbe versomilmente prendere aiuti per decine di miliardi di euro.

Lenihan ha inoltre affermato che l'Irlanda prolungherà fino alla fine del prossimo anno il propro programma di garanzie bancarie. Le autorità di Dublino evevano inizialmente indicato che le garanzie pubbliche sulle passività delle banche sarebbero state estese solo fino alla fine di giugno.