Grecia, Austria rinvia tranche aiuti a gennaio da dicembre

mercoledì 17 novembre 2010 10:43
 

BRUXELLES, 17 novembre (Reuters) - Il ministro delle Finanze austriaco, Josef Proell, ha annunciato che la prossima tranche del pacchetto di aiuti alla Grecia è stata rinviata a gennaio da dicembre.

Riferendosi ai colloqui di ieri sera tra i ministri delle Finanze della zona euro su Irlanda, Portogallo e Grecia, "abbiamo discusso della Grecia molto brevemente e la tranche greca non sarà pagata a dicembre ma rinviata a gennaio", ha detto Proell.

"Stiamo aspettando i dati della Grecia ma sembrano in significativo miglioramento", ha aggiunto parlando con i giornalisti.

Il ministro non ha chiarito se il rinvio del pagamento riguarda solo il contributo asutriaco o l'intero pacchetto.

Ieri Proell aveva dichiarato che la Grecia non ha rispettato gli impegni legati all'ottenimento del pacchetto di aiuti europeo e che l'Austria non ha ancora stanziato il contributo di dicembre, pari a 190 milioni di euro, che, ha sottolineato, non è automatico.

Dopo le parole del ministro austriaco i futures sul bund hanno toccato i massimi di seduta e gli spread dei periferici si sono allargati.

(Redazione Milano, Reuters messaging: claudia.delillo.reuters.com@reuters.net, +39 02 66129567, reutersitaly@thomsonreuters.com)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters italia