LCH.Clearnet raddoppia margini richiesti su titoli Irlanda

mercoledì 17 novembre 2010 08:59
 

LONDRA, 17 novembre (Reuters) - LCH.Clearnet ha raddoppiato al 30% della posizione netta il margine richiesto sulla negoziazione di titoli del debito irlandese, addebitando la mossa all'aumento del differenziale tra rendimenti irlandesi e tedeschi.

"LCH.Clearnet ha rivosto i parametri di rischi sui titoli di Stato irlandesi regolati attraverso il servizio RepoClear. Il margine complessivo richiesto per le posizioni sulle obbligazioni sovrane irlandesi sarà di conseguenza il 30% delle posizioni nette".

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
LCH.Clearnet raddoppia margini richiesti su titoli Irlanda | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    18,964.05
    -0.22%
  • FTSE Italia All-Share Index
    20,802.86
    -0.16%
  • Euronext 100
    941.57
    -0.30%