Legge Stabilità, Marcegaglia insiste su bonus ristrutturazioni

lunedì 15 novembre 2010 13:09
 

MILANO, 15 novembre (Reuters) - La Confindustria insiste nel chiedere al governo di rifinanziare nel 2011 la detrazione al 55% sulle spese di ristrutturazione edilizia che garantiscono un risparmio energetico.

Lo ha detto la presidente degli industriali Emma Marcegaglia che sollecita anche il ripristino del credito di imposta per la ricerca.

"Noi abbiamo chiesto due cose: la proroga dell'eco bonus, che è molto importante, e il rifinanziamento del credito di imposta per la ricerca. Queste cose non ci sono nella Finanziaria. Chiederemo quindi che nel Milleproroghe ci sia qualche intervento per lo sviluppo", ha detto Marcegaglia a margine dell'inaugurazione del Fondo italiano per l'investimento nelle Pmi.

"Va bene pensare ai conti pubblici ma dobbiamo pensare anche alla crescita. Di positivo nella Finanziaria c'è il tema degli ammortizzatori sociali ma mancano strumenti per la ricerca e l'efficienza energetica", ha aggiunto.

Il bonus potrebbe essere inserito nella legge di Stabilità durante l'esame in aula alla Camera, che parte domani.