Irlanda, nessun approccio Ue o Fmi, solo contatti su debito

lunedì 15 novembre 2010 09:58
 

DUBLINO, 15 novembre (Reuters) - L'Irlanda non è stata in alcun modo contattata né dall'Unione europea né dal Fondo monetario internazionale in merito a un possibile pacchetto di salvataggio, sono però in corso "continui colloqui".

Lo ribadisce il ministro agli Affari europei Dick Roche all'emittente radio 'Newstalk'.

Fonti Ue hanno invece riferito a Reuters che sarebbero in corso trattative sul salvataggio ed è improbabile che Dublino riesca a far fronte al rimborso del debito senza assistenza.

Il ministro della Giustizia non ha escluso la possibilità che l'Irlanda debba ricorrere a un sostegno finanziario.

"Chi sostiene che l'Irlanda stia per bussare alla porta del Fondo monetario o ha bisogno di un salvataggio Ue ha semplicemente torto. Si tratta di voci che possono diventare pericolose se proseguono" commenta.

"Siamo in costante contatto sul livello del debito ma è irresponsabile dire che stiamo chiedendo aiuto".