Legge Stabilità, tensioni su Fas, governo rischia bocciatura

venerdì 12 novembre 2010 16:15
 

ROMA, 12 novembre (Reuters) - Il governo ha rischiato la bocciatura in commissione Bilancio su un emendamento alla legge di Stabilità.

L'Udc aveva presentato un testo per spendere al Sud l'85% dei fondi Fas destinati al trasporto pubblico locale, ottenendo l'appoggio di Movimento per le autonomie e Futuro e libertà.

Il vice ministro dell'Economia, Giuseppe Vegas, per evitare il voto aveva chiesto una riformulazione che l'Udc ha respinto.

A quel punto il relatore Marco Milanese (Pdl) ha fatto sua la riformulazione proposta dal governo annunciando la presentazione di un nuovo emendamento.

Fli e Mpa hanno quindi cambiato idea e la commissione ha respinto l'emendamento Udc.

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Legge Stabilità, tensioni su Fas, governo rischia bocciatura | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    21,284.76
    -0.40%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,536.75
    -0.33%
  • Euronext 100
    1,029.33
    +0.15%