PUNTO 1- Telecom, cda autorizza emissione bond ibridi fino 2 mld

giovedì 11 novembre 2010 17:01
 

(riscrive aggiungendo nuovi elementi da nota)

MILANO, 11 novembre (Reuters) - Telecom Italia (TLIT.MI: Quotazione) ha autorizzato l'emissione di bond ibridi fino a un importo nominale di 2 miliardi di euro, entro il marzo 2011.

La decisione è contenuta nelll'estratto del verbale del consiglio di amministrazione del 4 novembre.

Le agenzie di rating riconoscono ai bond in questione "il 50% di equity content", ricorda il verbale. Il diritto alla restituzione del capitale e al pagamento degli interessi è superiore solo al diritto di restituzione del capitale sociale, ordinario e di risparmio.

Il bond sarebbe collocato sull'euromercato e quotato alla borsa del Lussemburgo. Sarà a tasso fisso fino al decimo anno e variabile dall'undicesimo. La scadenza è maggio 2071.

Il rimborso anticipato è possibile "fino alla scadenza del quinto anno utilizzando qualunque forma di finanziamento, dal quinto anno in avanti solo utilizzando i proventi di emissione di azioni o con con strumenti finanziari "simili a quelli del presente prestito obbligazionario", dice il verbale.

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
PUNTO 1- Telecom, cda autorizza emissione bond ibridi fino 2 mld | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    19,256.75
    -0.20%
  • FTSE Italia All-Share Index
    21,057.88
    -0.14%
  • Euronext 100
    931.16
    -0.18%