November 10, 2010 / 6:03 PM / 7 years ago

SINTESI - Irlanda, piano per banche non riesce a calmare mercati

5 IN. DI LETTURA

(Riscrive, accorpa vari articoli, aggiunge background, commenti)

DUBLINO, 10 novembre (Reuters) - Il governatore della Banca centrale d'Irlanda ha ammesso che l'enorme programma di ricapitalizzazione delle banche non è riuscito a rassicurare gli investitori visto che il costo del debito è salito sui timori che il suo nuovo piano fiscale non sia sufficiente a evitare un salvataggio.

Il governo irlandese sta cercando di dimostrare che non ha bisogno di un salvataggio come quello greco per aiutarlo a ridurre il peggior deficit di bilancio in Europa, con i mercati preoccupati che l'Irlanda non sia in grado di superare il primo dei quattro bilanci di austerità il mese prossimo.

Il commissario agli Affari economici e monetari Olli Rehn ha ribadito che l'Irlanda non ha chiesto alcun aiuto finanziario, ma il premio chiesto dagli investitori per detenere bond irlandesi a 10 anni piuttosto che benchmark tedeschi si è allargato alla stessa velocità di quando di quello della Grecia poco prima che essa chiedesse il piano di salvataggio in maggio [ID: nLDE6A91SB].

Il ministro delle finanze Brian Lenihan ha ribadito ieri di ritenere che le misure che il governo sta prendendo garantiranno il pagamento dei suoi debiti e il governatore della Banca centrale Patrick Honohan ha detto che tali misure non cambieranno anche se dovesse essere chiesto un aiuto esterno.

"Il pacchetto di politiche che il Fmi vorrebbe vedere per l'Irlanda è quello che il governo sta mettendo a punto" ha detto Patrick Honohan. "E quindi ciò non comporterebbe un cambio di direzione".

Il governatore ha parlato in risposta ad un quesito, ma non ha detto se pensava che l'Irlanda avrebbe bisogno di aiuto.

Allargamento Spread

Lo spread di rendimento tra decennali irlandesi/tedescchi IE10YT=TWEB DE10YT=TWEB ha rotto la soglia di 600 pb salendo fino a 635 pb, ennesimo massimo storico, dopo la decisione della clearing house LCH Clearnet di aumentare i margini di garanzia per il debito dell'Irlanda [ID: nLDE6A91Y5].

LCH.Clearnet, che regola i titoli di Stato irlandesi per conto dei clienti, ha detto che domani aumenterà il margine richiesto per trattare debito irlandese del 15%.

Lo scorso 5 ottobre aveva introdotto una nuova politica che gli consente di chiedere un margine extra da parte dei membri nel caso in cui il rendimento di un titolo di stato europeo superasse di 450 punti base quello del bund tedesco.

"Sarei sorpreso se una variazione del rendimento dei titoli di Stato irlandese fosse imputabile alla nostra decisione, perché abbiamo informato i membri della nostra decisione un mese fa" ha detto John Burke, responsabile del reddito fisso di LCH.Clearnet in un'intervista telefonica a Reuters.

L'Irlanda ha scioccato gli investitori a settembre, quando ha detto che il conto finale per salvare le sue banche, dopo anni di prestiti sconsiderati, potrebbe raggiungere i 50 miliardi di euro, aggravando lo scetticismo circa la capacità del paese di mettere a posto il suo bilancio.

I mercati guardano con attenzione al piano di aggiustamento di Dublino da 15 miliardi in quattro anni e si chiedono se la sottilissima maggioranza parlamentare del primo ministro Brian Cowen durerà abbastanza a lungo da varare i 6 miliardi di tagli alla spesa e gli aumenti fiscali il mese prossimo.

Molti oggi pensano solo a una elezione generale che potrebbe dare all'opposizione una maggioranza in grado di calmare le acque.

Estensione Garanzia Debiti Da Commissione

La Commissione europea ha inoltre approvato l'estensione della garanzia dell'Irlanda dei debiti bancari fino al 30 giugno del prossimo anno, sottolineando che le banche per sopravvivere dipendono dal sostegno del governo e della Bce.

La garanzia significa che le sorti del paese e della banca sono legati e che i più elevati rendimenti dei titoli di stato si tradurranno in costi di finanziamento più elevati per le banche, che a sua volta chiederanno oneri finanziari più elevati per i consumatori e una riduzione dell'attività economica.

Honohan detto che la banca centrale avrebbe dato un'occhiata più da vicino ai libri di mutui residenziali delle banche, alimentando i timori che l'Irlanda debba fare ancora di più per sostenere le sue banche che si sono trovare piene di debiti quando i mercati immobiliari e delle costruzioni è crollato.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below