PUNTO 1- Alluvione Veneto, disponibili subito 300 mln-Berlusconi

mercoledì 10 novembre 2010 14:40
 

(Aggiunge dichiarazioni Berlusconi e Tremonti, contesto)

ROMA, 10 novembre (Reuters) - Nell'immediato il governo metterà a disposizione 300 milioni per affrontare la crisi dell'alluvione in Veneto.

Lo ha detto il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi nel corso di una conferenza stampa a Palazzo Chigi.

"In base all'inventario provvisorio che abbiamo potuto stilare abbiamo stabilito che come atto di Palazzo Chigi venga messa a disposizione una somma di 300 milioni a Regione Veneto e a Protezione civile", ha detto Berlusconi.

"Avendo una prima base di inventario dobbiamo distinguere tra interventi stutturali e correnti. Per interventi strutturali si intendono opere pubbliche, ricostruzione e messa in sicurezza, che vorremmo fossero veloci. Per gli interventi correnti utilizziamo invece il capitolo delle spese impreviste", ha aggiunto il ministro dell'Economia, Giulio Tremonti.

"Siamo in grado di liquidare subito, coprendo un mese e mezzo, i 300 milioni iniziali. Questo non esclude che ci siano anche ulteriori interventi", ha spiegato Tremonti.

Berlusconi ha continuato dicendo che il governo stilerà nelle prossime settimane un inventario organico in base al quale "si deciderà quali altre somme potranno essere destinate ai danni emergenti e alla messa in sicurezza dei luoghi".

L'esecutivo intende anche chiedere supporto all'Unione europea per affrontare l'emergenza.   Continua...