Alluvione Veneto, per ora risorse da 300 mln - Berlusconi

mercoledì 10 novembre 2010 13:37
 

ROMA, 10 novembre (Reuters) - Nell'immediato il governo stanzierà 300 milioni per affrontare la crisi dell'alluvione in Veneto.

Lo ha detto il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi nel corso di una conferenza stampa a Palazzo Chigi.

"In base all'inventario provvisorio che abbiamo potuto stilare abbiamo stabilito che come atto di Palazzo Chigi venga messo a disposizione una somma di 300 milioni a Regione Veneto e a Protezione civile", ha detto Berlusconi.

"Questo non esclude che ci siano anche ulteriori interventi", ha aggiunto il ministro dell'Economia Giulio Tremonti.

Berlusconi ha spiegato che i 300 milioni sono "lo stanziamento immediato. Successivamente ci sarà un inventario organico e in base a questo inventario si deciderà quali altre somme potranno essere destinate ai danni emergenti e alla messa in sicurezza dei luoghi".

Il governo intende anche chiedere supporto all'Unione europea per attingere al Fondo delle calamità naturali, analogamente a quanto è avvenuto nel 2009 con il terremoto in Abruzzo.