Governo, Bossi: tratto con Fini per Berlusconi, vedo spiragli

martedì 9 novembre 2010 13:13
 

VICENZA, 9 novembre (Reuters) - Umberto Bossi conferma di essere il mediatore fra i due 'duellanti', Gianfranco Fini e Silvio Berlusconi, per tentare di andare avanti nella legislatura senza far cadere il governo.

"Sì, confermo. Tratto con Fini per conto di Berlusconi e con Berlusconi per conto di Fini", ha detto il leader del Carroccio uscendo dalla prefettura di Vicenza dove si è recato con il premier per fare il punto dopo l'alluvione che ha colpito la regione.

E sulla tenuta del governo aggiunge: "Rispetto a ieri ho visto uno spiraglio".

Nella giornata di ieri Bossi ha riunito i vertici del Carroccio e poi si è recato ad Arcore per definire con Berlusconi la strategia per andare avanti dopo la rottura del presidente della Camera. Fini domenica scorsa ha posto come condizione per stringere un patto di legislatura le dimissioni di Berlusconi e l'inclusione dell'Udc nella maggioranza di centrodestra a sostegno di un nuovo esecutivo.