PUNTO 1 - Italia,Fitch conferma rating, sfide bilancio contenute

venerdì 5 novembre 2010 18:47
 

(aggiunge estratti da comunicato agenzia e contesto)

LONDRA, 5 novembre (Reuters) - Fitch Ratings comunica di aver confermato la valutazione di 'AA-' sul merito di credito dell'emittente sovrano Repubblica italiana, con un outlook stabile.

Invariato a 'F1+', si legge in una nota dell'agenzia, anche il rating sul breve termine.

Identica iniziativa ha preso martedì scorso Standard & Poor's, il cui giudizio sul paese rimane di 'A+' con prospettive stabili.

Fitch ritiene che, nonostante l'elevato debito pubblico, le sfide di correzione nel breve termine siano per l'Italia meno onerose rispetto ad altri paesi europei a rating comparabile.

"Il merito di credito dell'emittente sovrano è sostenuto da un'economia ricca, diversificata e dal reddito elevato, un'inflazione moderata e stabile sostenuta dall'appartenenza alla valuta unica, un indebitamento limitato sia del settore privato sia dei conti con l'estero e passività contenute nel settore finanziario" scrive il comunicato Fitch.

"Nonostante pesantemente indebitata, l'entità e la natura delle sfide di breve termine relative alla correzione dei conti pubblici cui il governo italiano deve far fronte sono meno impegnative di quelle che aspettano molti paesi europei e non sullo stesso livello di rating" continua.

Soltanto una concreta deviazione dal percorso di rientro di deficit e debito tracciato dal governo, pensa Fitch, metterebbe sotto pressione il rating sovrano.   Continua...