Governo, Berlusconi: nessuno alla mia altezza

venerdì 5 novembre 2010 13:27
 

ROMA, 5 novembre (Reuters) - Silvio Berlusconi non ha dubbi: nessuno è alla sua altezza per guidare il governo, nonostante le turbolenze, e nonostante il braccio teso a Fli per un patto di legislatura.

A un giornalista della trasmissione di RaiTre Ballarò che, al termine del cdm, gli domanda se scommetterebbbe ancora su di sé, il presidente del Consiglio ha risposto: "Non conosco nessuno che sia all'altezza della situazione quanto il signor Silvio Berlusconi, anche come capacità di resistenza alle accuse false che gli vengono rivolte da troppe persone... anche da parte della sua trasmissione".

Ad una domanda poi sui rapporti con Futuro e libertà, Berlusconi si limita a dire: "...dell'umidità parliamo un'altra volta", citando una vecchia barzelletta con una battuta che rimanda nel tempo una risposta sulle questioni più gravi.