SCHEDA - Zona euro,sistema permanente per risolvere crisi debito

venerdì 5 novembre 2010 14:23
 

BRUXELLES, 5 novembre (Reuters) - I leader dell'Unione europea hanno raggiunto un accordo lo scorso 29 ottobre che punta alla creazione di un sistema permanente per risolvere le crisi del debito nella zona euro entro la metà del 2013.

Di seguito sono riportati gli elementi principali di questa idea, che sarà sviluppata nelle prossime settimane dalla Commissione europea.

PERCHE' UN MECCANISMO PERMANENTE DI RISOLUZIONE DI CRISI?

La zona euro al momento ha due soluzioni ad hoc per salvaguardare la stabilità della moneta unica da una crisi del debito sovrano, entrambi istituite quest'anno solo per tre anni:

- Un deal da 80 miliardi di euro per prestiti bilaterali da parte dei governi della zona euro verso la Grecia

- Un veicolo da 440 miliardi per uso speciale, la European Financial Stability Facility (EFSF), fondi che possono essere prestati a qualsiasi paese della zona euro al di fuori del mercato di finanziamento, in cambio di consistenti riforme.

Quando i due meccanismi andranno a scadenza, la zona euro ne vuole uno nuovo che prenda il suo posto per non essere vulnerabile in futuro. Una semplice estensione del EFSF è stata esclusa dalla Germania a causa del rischio che la Corte costituzionale tedesca ponga il veto e anche perché la EFSF è finanziata dal contribuente americano.

  Continua...