Legge Stabilità, passa emendamento su fondi Fas, governo battuto

giovedì 4 novembre 2010 16:40
 

ROMA, 4 novembre (Reuters) - Il governo è stato battuto in commissione Bilancio alla Camera su due emendamenti identici alla legge di Stabilità presentati da Mpa e Udc, votati dalle opposizioni e dai finiani del Fli.

Passati con 24 voti a favore, 22 contrari e un astenuto, le due proposte avevano ricevuto parere contrario sia dal governo sia dal relatore Marco Milanese, deputato del Pdl e consigliere politico del ministro dell'Economia, Giulio Tremonti.

Con il voto viene soppresso il comma 5 dell'articolo 1, che su richiesta delle Regioni consentiva di eliminare i tagli al trasporto pubblico e all'edilizia sanitaria previsti in manovra compensandoli però con la riduzione dei fondi Fas regionali.

La sconfitta del governo si è resa possibile grazie al voto favorevole di Futuro e libertà, il gruppo che fa capo al presidente della Camera Gianfranco Fini.