Spread periferici allargano dopo conferenza stampa Trichet

giovedì 4 novembre 2010 15:47
 

LONDRA, 4 novembre (Reuters) - Spread in allargamento per i titoli di stato periferici dopo la conferenza stampa del presidente della Bce Trichet, successiva alla decisione sui tassi, da cui non è emersa alcuna indicazione sostanzialmente positiva per il segmento.

Attorno alle 15,30 italiane, su piattaforma Tradeweb, lo spread decennale tra titoli irlandesi e tedeschi IE10YT=TWEB DE10YT=TWEB ha toccato un nuovo record dall'introduzione dell'euro, a 540 punti base (+20 sulla giornata), mentre il differenziale greco GR10YT=TWEB DE10YT=TWEB risale per la prima volta da settembre sopra quota 900 pb (oltre 40 pb in più su ieri). Lo spread portoghese PT10YT=TWEB DE10YT=TWEB allarga di 31 pb a quota 431.

Lo spread Italia-Germania IT10YT=TWEB DE10YT=TWEB ha toccato un masimo di seduta di 153 pb (dai 150 di ieri in chiusura), salvo poi ridiscendere in are 148 pb.

"Trichet non ha detto niente di particolarmente positivo per la periferia" conferma un trader. "Non ha accennato alla possibilità che i tempi della exit strategy possano essere prolungati, o cose del genere, quindi non c'è in effetti alcuna buona ragione per gli operatori per essere ben disposti verso il debito periferico".