Bond euro, rendimenti in salita, focus su dati occupazione Usa

venerdì 5 novembre 2010 08:57
 

 LONDRA, 4 novembre (Reuters) - Rendimenti in rialzo sulla
curva del Bund tedesco in apertura di seduta, sostenuti
dall'appetito per il rischio generato dalle recenti mosse
espansive della Fed, alla base anche del buon andamento delle
borse.
 Ad ogni modo il mercato attende l'importante dato
occupazionele americano di oggi pomeriggio: le stime, raccolte
da Reuters, indicano 60.000 posti di lavoro in più in ottobre,
dopo i 95.000 persi nel mese precedente.
 "C'è stato un po' di sommovimento, ma non è che domani vanno
ad alzare i tassi di interesse se esce un dato occupazionale un
po' superiore alle attese; deve veramente esserci un dato
straordinario per vedere grosse vendite" spiega un trader.
 Allo stesso tempo resta elevata l'attenzione sul segmento
periferico, reduce da una settimana di difficoltà pronunciate.
 Ieri sera, mentre lo spread sul debito irlandese toccava
nuovi record, il govenro di Dublino ha reso noto di essere al
lavoro su una manovra finanziaria da 6 miliardi di euro per
l'anno prossimo: sarebbe la manovra più pesante della storia del
paese, nell'estremo tentativo di allontanare dai mercati lo
spettro di una crisi finanziaria sul modello di quella greca.
 "Tutto ciò non è molto realistico, tutti questi paesi
periferici fanno affidamento su previsioni di crescita
irrealistiche" spiega un trader.
 
======================= ORE 8,59 ==============================
FUTURES EURIBOR DIC    FEIZ0         98,875   (inv. )  
FUTURES BUND DICEMBRE  FGBLZ0       130,50    (+0,07)   
BUND 2 ANNI            DE2YT=RR      99,640   (-0,05)  0,947% 
BUND 10 ANNI           DE10YT=RR     98,790   (-0,10)  2,389%
BUND 30 ANNI           DE30YT=RR    135,220   (-0,04)  2,950% 
================================================================