Monte Paschi, via libera Consob a cartolarizzazione su immobili

giovedì 4 novembre 2010 08:28
 

MILANO, 4 novembre (Reuters) - Monte dei Paschi (BMPS.MI: Quotazione) ha ricevuto da Consob l'autorizzazione alla pubblicazione del prospetto informativo per il collocamento di titoli asset-backed (Abs) per oltre 1,5 miliardi di euro, informa una nota.

L'emissione dei titoli Abs, prevista per il 22 dicembre da parte del veicolo Casaforte, rappresenta un "significativo passaggio" nel processo di valorizzazione di una quota importante del patrimonio immobiliare e strumentale di Mps. Nell'ambito della securitisation verranno offerte agli investitori due classi di titoli subordinati cui Fitch ha assegnato rating 'A-'.

L'operazione, i cui effetti economici, patrimoniali e prudenziali sono ancora in corso di valutazione, ha visto in una prima fase il conferimento a una società consortile di 683 immobili per un controvalore di circa 1,7 miliardi. Gli immobili sono locati prevalentemente a Banca Monte dei Paschi e altre società del gruppo senese. Lo stesso Monte Paschi aveva finanziato l'acquisto da parte del consorzio Perimetro GPI, tra i cui soci figurano Grapevine RE (49%, controllata da Sansedoni), Axa Assicurazioni (30%), Mediobanca (9,5%) e lo stesso gruppo Monte Paschi (11,5%).

Entro fine anno, precisa la nota, è previsto l'ingresso di altri partner industriali.

Per leggere il comunicato integrale della società i clienti Reuters possono cliccare su [ID:nBIA04ff7].