Bond euro aprono in calo, mercato reagisce a Fed e attende Bce

giovedì 4 novembre 2010 09:15
 

 LONDRA, 4 novembre (Reuters) - Apertura in ribasso per i
futures Bund che mostrano inizialmente una certa volatilità per
poi ribadire il calo durante la prima ora della seduta. 
 Il mercato ha assorbito gli annunci della Fed in materia di
quantitavie easing e ora - spiegano gli operatori - il movimento
del Bund dovrebbe mantenersi debole, anche se sostanzialmente
contenuto e con volumni sottili, fino all'appuntamento odierno
con la decisione sui tassi della Bce e la successiva conferenza
stampa del presidente Trichet.
 La Fed ha annunciato un programma d'acquisti da 600 milairdi
di dollari fino giungno 2011, che interesserà titoli con una
maturità media di 5-6 anni. Le attese di erano collocate sui 500
miliardi di dollari, però in soli 5 mesi.
 La banca centrale americana tuttavia effettuerà solo
acquisti limitati sul segmento ultra-lungo dei Treasury, cosa
che ha messo sotto pressione la scadenza trentennale americana e
favorito un movimento di irripidimento della curva.
 "Credo che i Bund stiano scendendo questa mattina perchè
ieri sera il decennale americano non è andato benissimo e il
lungo ha sofferto" spiega un trader da Londra. "Vedo un Bund
potenzialmente in calo, ma non sotto 129,50 fintanto che si
aspetta il discorso di Trichet".
 
======================= ORE 9,00 ==============================
FUTURES EURIBOR DIC    FEIZ0         98,875   (inv. )  
FUTURES BUND DICEMBRE  FGBLZ0       129,94    (-0,30)   
BUND 2 ANNI            DE2YT=RR      98,585   (inv. )  0,977% 
BUND 10 ANNI           DE10YT=RR     98,300   (-0,22)  2,446%
BUND 30 ANNI           DE30YT=RR    135,326   (-1,34)  2,946% 
================================================================