November 2, 2010 / 5:40 PM / 7 years ago

Irlanda, utile 'bad bank' 6 mln in trim2, cala deficit a 31/10

2 IN. DI LETTURA

DUBLINO, 2 novembre (Reuters) - L'irlandese National Asset Management Agency (Nama) - la cosiddetta 'bad bank' creata per riacquistare dalle banche i crediti immobiliari dubbi - ha chiuso l'esercizio del secondo trimestre a fine giugno con un utile di poco superiore a 6 milioni di euro.

Lo annuncia il ministero delle Finanze, secondo cui la struttura sta funzionando bene, è caratterizzata da trasparenza e da una solida governance.

Il risultato complessivo del primo semestre resta negativo per un milione. A parere dell'Auditor General, equivalente di una sorta di Corte dei Conti, Nama avrebbe pagato la prima tranche dei prestiti acquistati 1,7 miliardi oltre l'attuale valore di mercato.

L'agenzia, i cui profitti saranno generati dall'attività di finanziamento, gestirà in maniera diretta i finanziamenti ai primi 150 debitori, mentre la gestione di altri 700 verrà delegata ad altre istituzioni che partecipano alla struttura della 'bad bank'.

Riferendo al Parlamento, il premier irlandese Brian Cowen ha intanto annunciato che il deficit dei primi dieci mesi del 2010 è passato a 14,4 miliardi rispetto ai 22,7 miliardi dello stesso periodo dell'anno scorso.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below