Bond euro in rialzo in attesa Fed, periferia sotto pressione

mercoledì 3 novembre 2010 08:51
 

 LONDRA, 3 novembre (Reuters) - Apertura in lieve rialzo per
i Bund. Il debito tedesco resta di fondo sostenuto in vista
delle nuove misure di quantitative easing della Fed e a causa
delle persistenti preoccupazioni legate alla situazione
finanziaria delle conomie periferiche dell'area euro.
 Già nella seduta di ieri il Bund ha beneficiato della
chiusura sul mercato di alcune delle posizione a maggior
rischio, in attesa delle decisioni della banca centrale
americana che verranno comunicate stasera.
 "Ieri c'è stato un notevole movimento di flattening, la
riduzione della pendenza della curva è stato il tema del giorno"
spiega un trader. "Al momento tutta la questione ruota attorno
alla Fed, ma allo stesso tempo la periferia rimarrà sotto
pressione, non vedo motivi di ripresa, anzi stiamo a vedere se
anche Italia e Spagna cominceranno a essere colpite più
duramente".
 Tuttavia, a frenare le possibilità di rialzo del Bund
interviene questa mattina il fattore offerta, con l'asta tedesca
di titoli quinquennali (Bobl), per un ammontare intorno ai 5
miliardi di euro.
 
======================= ORE 8,45 ==============================
FUTURES EURIBOR DIC    FEIZ0         98,87    (+0,005) 
FUTURES BUND DICEMBRE  FGBLZ0       129,95    (+0,18)   
BUND 2 ANNI            DE2YT=RR      99,580   (+0,02)  0,980% 
BUND 10 ANNI           DE10YT=RR     99,180   (+0,11)  2,460%
BUND 30 ANNI           DE30YT=RR    135,929   (+0,45)  2,921% 
================================================================