Bond euro aprono piatti, attesa per Fed, focus su Pmi zona euro

martedì 2 novembre 2010 08:40
 

 LONDRA, 2 novembre (Reuters) - Poco variati in apertura i
governativi tedeschi. Gli operatori evitano di prendere
posizioni definite in attesa di quanto emergerà domani sera dal
meeting della Fed che parte oggi.
 Dato ormai per scontato l'annuncio di un nuovo programma di
'quantitative easing', gli unici dubbi sembrano riguardare
l'ammontare degli acquisti di bond che verranno effettuati dalla
banca centrale Usa.
 Il mercato sembra scontare in questo momento un programma da
100 miliardi di dollari al mese per cinque mesi, ulteriormente
estendibile.
 "Aspettiamo la Fed, tutti sono in grande agitazione per
quella che viene considerata una settimana fondamentale per le
banche centrali e il rischio è che ci sia un po' di delusione
perchè alla fine non succede tutto quello che si era immaginato"
spiega un trader.
 Il debito tedesco è reduce dalla seduta positiva di ieri.
Gli spread hanno allargato su tutta la periferia, a causa dei
rinnovati timori rigurado la situazione dei conti pubblici di
alcuni paesi dell'area.
 Oggi, in assenza di aste di rilievo, gli operatori
seguiranno gli indici Pmi manifatturieri di ottobre per la zona
euro e per le principali eocnomie della regione, in uscita nel
corso della mattinata.
======================== ORE 8,35 ==============================
FUTURES EURIBOR DIC    FEIZ0         98,62    (-0,06)  
FUTURES BUND DICEMBRE  FGBLZ0       129,61    (-0,07)   
BUND 2 ANNI            DE2YT=RR      99,550   (-0,02)  0,995% 
BUND 10 ANNI           DE10YT=RR     97,890   (-0,14)  2,494%
BUND 30 ANNI           DE30YT=RR    134,350   (-0,14)  2,987% 
================================================================