Italia, emissioni 2011 inferiori di 20 mld rispetto 2010-Cannata

martedì 26 ottobre 2010 15:57
 

BRUXELLES, 26 ottobre (Reuters) - Per l'Italia l'emissione di debito nel 2011 sarà probabilmente inferiore rispetto a quella del 2010, circa 20 miliardi in meno. Lo ha detto la responsabile della gestione debito del Tesoro italiano, Maria Cannata.

Rispondendo a una domanda sull'ammontare dell'emissioni del 2011, Cannata ha detto: "Sarà inferiore rispetto a quest'anno, probabilmente 20 miliardi in meno".

Parlando a margine di una conferenza sui bond a Bruxelles, Cannata ha anche detto a Reuters che l'Italia sta considerando di emettere un 15 anni indicizzato all'inflazione.

"L'anno prossimo c'è una possibilità nell'area 15 anni, per un bond indicizzato" ha detto, aggiungendo che la scadenza non era in offerta quest'anno perché la domanda era più concentrata sulla carta decennale.

Cannata ha detto anche che l'Italia considerebbe le possibilità di arbitraggi sui tassi con i bassi tassi d'interesse Usa, ed esaminerebbe la possibilità di emettere debito denominato in dollari.