MONETARIO - Cosa succede oggi martedì 26 ottobre

martedì 26 ottobre 2010 07:33
 

* Si attende oggi di conoscere il morale dei consumatori di Italia, Francia Germania e Usa. Per l'indagine italiana a cura di Isae le attese sono di un declino a 106,8 dal precedente 107,2, mentre per gli Usa le stime di un rialzo dell'indice 49,2 da 48,5.

* Con il collocamento di 9 miliardi di Bot a 6 mesi e 2,5 miliardi di Ctz 31/8/2012 il Tesoro inaugura le aste di fine mese, serie che proseguirà domani con le riaperture dei Btp indicizzati a 10 e 30 anni, per una cifra complessiva fino a 1,5 miliardi di e giovedì con un'offerta di Btp a 3 e 10 anni fra 6,25 e 7,25 miliardi

* Nel pomeriggio alle 16, a Roma in Commissione Bilancio della Camera si tornano a discutere la legge stabilità 2011, la nouva Finanziaria. Il termine per gli emendamenti scade venerdì prossimo.

* Negli ultimi scambi sulla piazza asiatica i derivati sul greggio Usa mostrano un segno negativo, tornando a ripiegare verso gli 82 dollari dopo l'inatteso accumulo delle scorte statunitensi tre settimane nelle ultime settimane e l'apprezzamento del cambio. La spiccata volatilità del dollaro sulle principali controparti danneggia i corsi delle materie prime, sottoponendoli a brusche oscillazioni. Intorno alle 7,30 il futures Nymex a dicembre cede 38 centesimi a 82,14 dollari il barile, dopo un intrevallo tra 82,05 e 82,50 dollari

* Finale di seduta in denaro per i governativi Usa, premiati in particolare sulla parte lunga ed extra-lunga della curva che determina il 'flattening' del segmento 10/30 anni. Le scommesse dei mercati finanziari sono che la prossima mossa di 'allentamento quantitativo' da parte di Federal Reserve concentri gli acquisti sul tratto a breve. Il benchmark a trent'anni chiude in rialzo di 14/32 e rende 3,91% da 3,93% di venerdì sera, mentre il tasso del decennale è stabile a 2,56%

DATI MACROECONOMICI   Continua...