Patto stabilità, deboli alcune parti di nuove regole-Bini Smaghi

venerdì 22 ottobre 2010 14:46
 

ROMA, 22 ottobre (Reuters) - Il membro del Consiglio della Bce Lorenzo Bini Smaghi ha detto che alcuni punti del nuovo patto di stabilità sono deboli e di non essere d'accordo su tutti i punti del documento.

"Abbiamo già detto che non siamo d'accordo con tutti i punti, alcuni punti sono deboli", ha detto Bini Smaghi parlando a Roma a margine di un congresso.

Un analogo commento era stato fatto ieri dal presidente della Bce Jean Claude Trichet il quale non ha aderito a tutti gli elementi del documento.

Bini Smaghi ha anche detto che la ripresa nell'euro zona progredisce come atteso, cioè continua ma in modo ineguale.

"Sta andando come nelle nostre attese, a un passo moderato con alcune parti accidentate, alcune buone notizie qua e là, ma come atteso", ha detto.

Anche l'economia Usa, ha aggiunto il rappresentante della Bce, è in linea con le aspettative, ma forse non con le speranze.

Bini Smaghi non ha voluto fare commenti sulla volatilità sul mercato valutario.